Corsi

25 Marzo 2019

Ospite alla Scuola “Sibilla Aleramo”. Antonio Riccardi

Domenica 7 aprile 2019 alle ore 17,00 presso la sala “E. Cecchetti” della Biblioteca comunale “S. Zavatti” il prof. Umberto Piersanti, direttore della Scuola di cultura e scrittura poetica “Sibilla Aleramo” incontra Antonio Riccardi

Ingresso libero. 

Per la locandina clicca qui.


Antonio Riccardi è nato a Parma nel 1962. Laureato in filosofia all’Università di Pavia, si è occupato di mistica dell’età rinascimentale pubblicando un saggio su questo argomento presso University of Pennsylvania Press di Philadelphia.

Ha raccolto le sue poesie nei libri “Il profitto domestico” (Mondadori, 1996), “Gli impianti del dovere e della guerra” (Garzanti, 2004, vincitore del Premio Elsa Morante) e “Tormenti della cattività” (Garzanti, 2018).

Collabora a diverse riviste e quotidiani e partecipa alla direzione delle riviste culturali “Nuovi argomenti” (Mondadori) e “Letture” (Edizioni San Paolo).

Ha curato il volume di saggi “Per la poesia tra novecento e nuovo Millennio” (Edizioni San Paolo). Per la collana Oscar Classici ha curato le edizioni del “Candelaio” e della “Cena delle Ceneri” di Giordano Bruno.

Ha tenuto conferenze e lezioni in Italia, negli Stati Uniti, in Francia e in Danimarca.

Ospite alla Scuola “Sibilla Aleramo”. Antonio Riccardi
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Eventi 18 Giugno 2019

Le estive notti dei racconti alla Zavatti!

La Biblioteca Comunale “S.

Eventi 24 Maggio 2019

Bando GialloCarta 2019

L’Associazione CARTACANTA, in collaborazione con l’Associazione “Pina Vallesi”, la Biblioteca Comunale “S.

Eventi 15 Maggio 2019

Venerdì 24 maggio la “Notte dei racconti”

Venerdì 24 maggio alle ore 21.

Eventi 9 Maggio 2019

Venerdì 17 maggio conferenza “La Fuga via Mare” a cura di Alvise Manni e George Dernowski

Per continuare il clima di festeggiamenti dei 50 anni della “Zavatti”, venerdì 17 maggio, presso la sala “E.

torna all'inizio del contenuto